rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Termini Imerese

Rifiuti pericolosi trasportati senza autorizzazione, quattro denunce

L'operazione dei carabinieri è stata messa a segno nei territori di Termini Imerese e Bolognetta. Multato un uomo a Palermo, in via Mattei

I carabinieri dei reparti dipendenti dal comando Provinciale di Palermo hanno deferito in stato di libertà, alla locale Procura della Repubblica, quattro persone ritenute responsabili di irregolarità varie per trasporto e gestione illecita di rifiuti.

Le violazioni, che sono state contestate ai sensi dal decreto legislativo numero 152/2006 nei territori di Termini Imerese e Bolognetta, hanno comportato, oltre al sequestro dei rifiuti, anche il sequestro penale dei vari automezzi utilizzati per l’illecito trasporto. Tra le persone "pizzicate" c'è un palermitano che è stato bloccato a Bolognetta con le batterie esauste. L’uomo era fermo nel ciglio della strada e secondo quanto accertato dai militari stava cercando di buttare i rifiuti classificati come pericolosi. 

L'operazione si inquadra nell'ambito dei servizi svolti dai militari dell'Arma insieme ai carabinieri forestali del centro anticrimine natura di Palermo. Controlli che sono stati organizzati per contrastare il fenomeno del trasporto illegale e dello sversamento di rifiuti nel territorio palermitano.

Gli interventi dei carabinieri per arginare il grave fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti per le strada sono stati intensificati anche nel capoluogo. A Palermo è stata sanzionata amministrativamente una persona sorpresa ad abbandonare una grossa quantità di rifiuti in via Mattei. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti pericolosi trasportati senza autorizzazione, quattro denunce

PalermoToday è in caricamento