Cronaca

Rifiuti ingombranti abbandonati in strada, Ugl: "Intervenga la Procura"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Procede inesorabile l’invasione dei rifiuti ingombranti in ogni angolo della città di Palermo, è una storia senza fine. Non si può pensare che tutto questo sia frutto di mera inciviltà dei cittadini ne tantomeno indolenza dei lavoratori della Rap. Siamo più che convinti che dietro ci sia una vera e propria regia occulta. Proponiamo di potenziare la video sorveglianza, non esiste soltanto la Ztl, ma anche il decoro di una delle città più belle del mondo, adesso deturpata in ogni suo singolo quartiere”. A denunciarlo è Franco Fasola, segretario territoriale responsabile dell’Ugl di Palermo. “La creazione dell’emergenza – aggunge Fasola – è finalizzata alla creazione indotta al fine di creare artificiosamente nuovi posti di lavoro o all’affidare a società esterne la rimozione dei rifiuti? Non vorremmo pensare male – dice Fasola – e rivolgiamo il quesito al primo cittadino. Sindaco Orlando lei che ne pensa in merito? Noi di contro pensiamo che è giunto il momento di fare intervenire la Procura della Repubblica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti ingombranti abbandonati in strada, Ugl: "Intervenga la Procura"

PalermoToday è in caricamento