Rifiuti gettati fuori orario, vigili in borghese s'appostano in viale Regione: 50 multe in 2 ore

E' ripresa l'attività di contrasto all'abbandono illecito dopo la sospensione dovuta all'emergenza Coronavirus. Impegnate ieri all'altezza di via Ugo La Malfa quattro pattuglie in borghese della polizia municipale e due squadre della Rap

Un'auto fermata nelle scorse ore dai vigili in borghese

E' ripresa l'attività di contrasto all'abbandono illecito di rifiuti, dopo la sospensione dovuta all'emergenza Coronavirus.Impegnate, ieri, quattro pattuglie in borghese della polizia municipale e due squadre della Rap, in viale Regione Siciliana Nord-Ovest, all'altezza di via Ugo La Malfa. Raffica di posti di blocco e multe. In sole due ore oltre 50 sanzioni, di cui la metà a cittadini provenienti da altri comuni, considerando che molti palermitani si sono già trasferiti a Carini, Capaci e Isola delle Femmine per l'estate. "I rifiuti indifferenziati - dicono dal Comune - vanno gettati nei cassonetti dalle 18 alle 22 dal lunedì al sabato

“Un'azione repressiva – afferma il sindaco, Leoluca Orlando - quanto mai necessaria contro i pochi ma molto pericolosi incivili che si ostinano a non rispettare le norme, sporcando la città e costringendo la Rap e la polizia municipale ad un aggravio di lavoro e costi distogliendo risorse economiche e umane che potrebbero essere valorizzate per dare altri servizi ai cittadini".

“Riprende forte – dichiara il vicesindaco Fabio Giambrone, - l'azione di contrasto all'abbandono di rifiuti per strada. Uomini e mezzi della Polizia Municipale, d’intesa con il sottoscritto, l’assessore Marino, il presidente di Rap ed il comandante della polizia per dire “no” all'abbandono di rifiuti a qualsiasi ora da parte di una minoranza che vuole mortificare il lavoro onesto dei lavoratori della Rap e dei tanti cittadini di Palermo che rispettano le regole e che conferiscono negli orari stabiliti". 

“Riprendiamo l’attività di controllo – afferma l’assessore Sergio Marino -  insieme a Rap, al comando della polizia municipale, al vicesindaco, per evitare conferimenti illegali di rifiuti. Riteniamo che questa sia un'azione importante che serve a migliorare il servizio, a rendere la città più pulita e a dare a Rap un contributo per un migliore e più efficace espletamento del servizio.

Chiude così il presidente di Rap, Giuseppe Norata: “Siamo stanchi di raccogliere 24 ore su 24 rifiuti provenienti da ogni dove. Vi sono orari di conferimento ben precisi, stabiliti da un'ordinanza del sindaco”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento