Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Oreto-Stazione / Piazza Giulio Cesare

La “munnizza” al posto dell’acqua, fontane nel degrado alla Stazione

All'interno delle fontane monumentali in via Roma e via Maqueda cartacce e bottiglie. L'allarme lanciato dal presidente della Prima circoscrizione Paola Miceli: "Una vergogna per la città". La Rap assicura un intervento

Rifiuti all'interno della fontana di piazza Giulio Cesare

Fontane monumentali che diventano discariche. Siamo in pieno centro storico, all’ingresso di via Roma e via Maqueda. Qui le grandi fontane sono riempite non da zampilli d’acqua, bensì da vari rifiuti. Ci sono cartacce e bottiglie di bevande gassate. Ci sono anche le sedie dei venditori ambulanti che stazionano indisturbati a vendere chincaglierie varie e occupano tutto il marciapiede.

“E’ una situazione assurda e indecorosa – commenta la presidente della prima circoscrizione Paola Miceli -. Più volte ho fatto richiesta all’ex Amia (Rap ndr) di intervenire per cancellare questo obbrobrio”. Uno dei peggiori biglietti da visita che si possano offrire ai turisti che arrivano da ogni dove in piazza Giulio Cesare e che da lì imboccano le due grandi arterie per raggiungere il centro storico. La Rap ha risposto agli appelli della Presidente e in questi giorni dovrebbe intervenire con una pulizia straordinaria.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La “munnizza” al posto dell’acqua, fontane nel degrado alla Stazione

PalermoToday è in caricamento