rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Cinisi / Via Leonardo Sciascia

Cinisi, troppi rifiuti indifferenziati: il sindaco sospende il mercato del martedì

La prossima settimana l'ultimo mercato; poi, per tutto agosto, stop alle vendite per strada. Palazzolo: "Gli ambulanti producono immondizia e non provvedono a differenziarla". Transennata anche la zona commerciale per evitare l'abbandono di spazzatura

E' scontro tra il sindaco Giangiacomo Palazzolo e gli ambulanti: con un'ordinanza di contingenza e urgenza il primo cittadino ha deciso che per tutto il mese di agosto il mercato non si farà. Il motivo? Gli ambulanti producono rifiuti e li abbandonano in strada senza preoccuparsi di differenziarli e portarli al Centro di raccolta. 

Il Comune si trova, come diversi altri territori della provincia, a doter affrontare un momento particolarmente sensibile relativamente allo smaltimento dei rifiuti: il governatore Crocetta ha ridotto le quantità giornaliere di indifferenziata che ciascuna amministrazione può smaltire in discarica. Se questo non bastasse, lo ha fatto d'estate quando diversi Comuni sul mare, tra i quali rientrano Cinisi e la confinante Terrasini, accolgono tantissimi villeggianti finendo così per dover gestire una quantità di spazzatura più alta di quella prodotta in inverno.

"Non possiamo permetterci di aumentare la quantità di rifiuti. C'è già il rischio che tonnellate di spazzatura restino per strada. Se i venditori prometteranno che puliranno le strade, allora l'ordinanza si potrà rivedere", spiega il sindaco. Nell'attesa che questo accada, è fissato per il prossimo martedì l'ultimo mercato estivo. Per evitare l'abbandono di spazzatura di ogni tipo Giangiacomo Palazzolo ha annunciato che chiuderà al traffico anche la zona commerciale. "Solo i residenti e le aziende che operano nella zona potranno passare", conclude il sindaco.


Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, troppi rifiuti indifferenziati: il sindaco sospende il mercato del martedì

PalermoToday è in caricamento