Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Libertà / Piazza della Pace

Appello dell'Ottava circoscrizione: "Si riapra l'isola ecologica del Borgo o torneranno le discariche"

Il presidente Marco Frasca Polara teme una nuova invasione d'ingombranti e chiama in causa al Rap: "Il Ccr di piazza della Pace da due mesi è chiuso ed è anche sospeso il servizio di raccolta a domicilio, bisogna riaprire subito"

Il Ccr di piazza della Pace

"Riaprire al più presto il Centro comunale di raccolta di piazza della Pace altrimenti torneranno le discariche in città". E' questo l'appello lanciato alla Rap dal presidente dell'Ottava circoscrizione Marco Frasca Polara.

"Dallo scorso 19 marzo - prosegue Frasca Polara - la maggior parte dei palermitani è impossibilitata a smaltire i rifiuti ingombranti e speciali ed è sempre più insofferente. A causa dell'emergenza sanitaria, il Ccr di piazza della Pace da due mesi è chiuso ed è anche sospeso il servizio di raccolta a domicilio degli ingombranti. Gli unici due centri da poco riaperti si trovano vicino l'autostrada e non sono sufficienti".

"La fase 2 - conclude il presidente dell'Ottava circoscrizione - deve corrispondere con la ripresa dei servizi. Non ci sono più alibi per la Rap. Se non si interviene subito, torneranno le discariche di ingombranti in città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello dell'Ottava circoscrizione: "Si riapra l'isola ecologica del Borgo o torneranno le discariche"

PalermoToday è in caricamento