Cronaca Falsomiele / Via Aloi

Rifiuti, blocchi stradali in via Aloi: “Semu peggiu ri Napoli”

I residenti del quartiere Villagrazia da questa mattina hanno trasformato la strada in una discarica e hanno bloccato il traffico per accedere all'arteria principale della città. E' stato necessario l'intervento di vigili del fuoco e polizia municipale

Cassonetti in strda in via Aloi

Semu peggiu ri Napoli”, “E’ una vergogna”. Voci come queste, voci anonime e indignate, voci stanche ma convinte (lo si capiva dal mezzo sorriso sulle labbra) che l’agonia della “munnizza” forse stava veramente per finire si rincorrevano un paio si ore fa tra l’inizio di via Aloi all’incrocio con via Villagrazia e la parallela di viale Regione Siciliana.

I residenti che da questa mattina hanno trasformato la strada in una discarica e hanno bloccato il traffico per accedere all’arteria principale della città erano in qualche maniera soddisfatti: “Ora verranno a togliere l’immondizia – hanno detto-. Continueremo ad oltranza finchè questo schifo non finirà”. In tutto il quartiere la raccolta della spazzatura va ancora a rilento.

“Da due mesi che soffriamo – dicono i residenti – a causa dei cattivi odori e per i cumuli di spazzatura che non riusciamo più a soffrire. Trenta giorni fa c’è stato qualcuno che ha dato fuoco alla spazzatura e ora siamo punto e a capo”. A causa della protesta dei cittadini il traffico è andato in tilt e per riportare la situazione alla normalità sono dovuti intervenire vigili del fuoco e i vigili urbani. Intorno alle 14 la situazione non era ancora tornata alla normalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, blocchi stradali in via Aloi: “Semu peggiu ri Napoli”

PalermoToday è in caricamento