menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Bellolampo i rifiuti di altri 13 Comuni dell'area metropolitana

Lo ha deciso l'assessorato all'Energia - dipartimento Acqua e Rifiuti. Il presidente della Rap Roberto Dolce: "La Regione ricorre nuovamente a noi per risolvere il problema dei rifiuti della città metropolitana"

Cancelli di Bellolampo aperti ad altri tredici comuni, ma solo fino a mercoledì. Entra in vigore oggi l'ordinanza della Regione Siciliana, assessorato dell’Energia - dipartimento Regionale Acqua e Rifiuti - che autorizza altri 13 Comuni a scaricare i rifiuti urbani nella discarica di Palermo.

L’ordinanza prevede i conferimenti in giorni prestabiliti per sopperire all’indisponibilità dell’impianto gestito da Ecoambiente che ha comunicato alla Regione e ai Comuni, di cui alla disposizione, il fermo dell’impianto per i giorni 21, 22, 23, 24 agosto. 

A darne notizia il presidente della Rap Roberto Dolce: "La Regione ricorre nuovamente alla Rap e alla discarica di Bellolampo, discarica pubblica e dotata di impianto TMB del Comune di Palermo, per risolvere il problema dei rifiuti della città Metropolitana. La Rap accetterà questi Comuni riorganizzando, ancora una volta, la sua attività malgrado il periodo estivo. Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e della Città metropolitana, ha dato disposizione per fare di tutto al fine di assicurare aiuto e collaborazione ai Comuni della città metropolitana”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento