rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Rifiuti in città, proseguono le operazioni per smaltire l'arretrato

Emergenza al rientro. Incrementato il numero dei mezzi utilizzati. Raccolte ieri circa 935 tonnellate di immondizia. Orlando: "Per la prima volta dopo mesi si è coperto in modo uniforme un intero turno di raccolta"

L'emergenza rifiuti al giro di boa. Dopo gli interventi straordinari degli ultimi giorni la città comincia a respirare, anche se molti sono ancora i punti in cui sorgono cumuli di immondizia. A fronte di una produzione media di 750 tonnellate, nella giornata di ieri le operazioni della Rap hanno portato al recupero di 935 tonnellate di rifiuti, riducendo così la quantità di arretrato che ancora campeggia per le strade.

Proseguono dunque in maniera uniforme gli interventi in città. Nelle zone dove la raccolta è terminata saranno effettuati dei sopralluoghi e, dove necessario, saranno avviate le operazioni di santificazione e derattizzazione. "Anche se certamente non possiamo dire che l'emergenza sia superata - dichiara il presidente di Rap, Sergio Marino - un ritrovato livello di efficienza entro limiti accettabili ci permette di recuperare l'arretrato, che speriamo di smaltire del tutto in pochi giorni".

Gli fa eco il sindaco Leoluca Orlando che si dichiara soddisfatto per come l'azienda che ha sostituito l'Amia stia affrontando l'emergenza: "Il fatto che per la prima volta dopo mesi si sia coperto in modo uniforme un intero turno di raccolta - dichiara il sindaco - è, per fortuna e purtroppo, il segno del cambiamento. Devo dire purtroppo perché per troppo tempo si è accettato che la vecchia Amia gestisse il servizio come l'ha gestito, con la disorganizzazione del lavoro che non garantiva la pulizia della città". La scorsa settimana è stato aumentato il parco mezzi dell'azienda, passando da 27 a 39 autocompattatori e da 2 a 5 pale impegnate nella raccolta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti in città, proseguono le operazioni per smaltire l'arretrato

PalermoToday è in caricamento