menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo

Aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo

Gabbiano contro il motore dell'aereo Paura per i 177 passeggeri a bordo

Un volatile è finito contro un'elica del motore. Tanta paura ma nessuna conseguenza per i viaggiatori del volo Air One che sono stati fatti ripartire con un mezzo della stessa compagnia. Riggio: "In arrivo un falco robot"

Un volo della compagnia AirOne, decollato ieri mattina dall'aeroporto di Palermo e diretto a Milano-Malpensa, ha fatto rientro nello scalo Falcone-Borsellino per problemi tecnici dovuto a un volatile, forse un gabbiano, finito contro un'elica. Undici alette di uno dei motori - come hanno constatato i tecnici intervenuti dopo l'atterraggio - sono state piegate. Tanta paura per i 177 passeggeri a bordo. Che però sono rimasti illesi e sono stati fatti partire su un altri volo della stessa compagnia. L'atterraggio di emergenza è stato effettuato senza problemi anche se sulla pista erano pronti i vigili del fuoco.


Ma quello dei volatili è un problema più grave di quanto sembra. Infatti vicino all'aeroporto ci sono due riserve, quella di Terrasini e di Capo Gallo. "Così in quest'area gli uccelli sono aumentati - afferma Vito Riggio, presidente dell'Enac, al Giornale di Sicilia - e farli allontanare dalla pista è diventata una priorità. A Palermo dovrebbe arrivare un Falco Robot, un predatore radio comandato con le sembianze del falco Astore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento