Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza San Domenico

"Ricostruiamo piazza San Domenico", su Facebook parte il tam tam

L'iniziativa lanciata da "Muovity": alle 17 un gruppo informale di cittadini andrà a ricostruire la piazza distrutta mettendo a posto gli arredi divelti

Oggi alle 17 un gruppo informale di cittadini andrà in piazza San Domenico per rimettere in ordine l’area pedonale distrutta da commercianti e parcheggiatori abusivi. L’evento è stato organizzato su facebook da "Muovity", la piattaforma social e interattiva di Carpooling che vuole incentivare la sostenibilità ambientale a Palermo tramite la pagina "Santuzza liberaci da", il tormentone che in poche settimane ha accolto le richieste dei cittadini palermitani, tutte in linea con la volontà di creare una Palermo più vivibile.

"La città - si legge - aveva finalmente ritrovato uno spazio da vivere e da valorizzare, questa mattina un piccolo gruppo di commercianti e parcheggiatori abusivi ha bloccato il traffico e vandalizzato gli arredi della piazza. Il motivo? Sempre lo stesso. Le isole pedonali secondo loro fanno entrare in crisi il commercio. Noi palermitani, non vogliamo vivere in una città dove vige la legge del più forte, chi non apprezza il bene comune deve pagare e deve essere sanzionato dalla legge. Protestiamo pacificamente ricostruendo la piazza distrutta e mettendo a posto gli arredi divelti. C’è una città che ama il bene comune e vuole più spazi verdi e più aree pedonali, quella città siamo noi e ve lo dimostreremo con l’azione concreta e costruttiva del fare contro il distruggere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ricostruiamo piazza San Domenico", su Facebook parte il tam tam

PalermoToday è in caricamento