Riconoscimento "mondiale" per un professore dell'università di Palermo

Antonio Russo, docente di Oncologia medica, è stato nominato “Profesor Honorario” dell’Università “Ricardo Palma” di Lima in Perù

Riconoscimento internazionale per un professore dell'università di Palermo. Antonio Russo, docente di Oncologia medica, è stato nominato “Profesor Honorario” dell’Università “Ricardo Palma” di Lima in Perù. Durante la cerimonia, il docente ha presentato una relazione sul “Counseling oncogenetico nei tumori della mammella e dell'ovaio” ed una sulla “Biopsia Liquida”, esame dal sangue venoso che oggi consente di eseguire analisi molecolari e di personalizzare quindi la cura del paziente.

"Russo - si legge in una nota di UniPa - è impegnato in diversi progetti in Perù. Tra questi, un piano sulle consulenze oncogenetiche per via telematica sui tumori della mammella e dell’ovaio e la partecipazione ad un gruppo di lavoro sulla oncologia di precisione. In qualità di membro del comitato direttivo dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), il docente sta lavorando, inoltre, per promuovere la traduzione e l’applicazione in Perù, e in tutta l’America Latina, delle Linee Guida italiane e, nei prossimi mesi, sarà coinvolto nell’inaugurazione a Lima di una nuova rete di centri diagnostici di oncologia molecolare e di un polo sui tumori del sesso femminile".

Il docente ha proposto di istituire - in collaborazione con l’Università “Ricardo Palma” - un dottorato internazionale doppio titolo riconosciuto in Perù e in Italia. Russo ha ricevuto anche il “Giovan Giacomo Giordano NIAF Award for Ethics and creativity” dalla National Italian American Foundation (NIAF). Il prestigioso riconoscimento internazionale è stato conferito a Washington durante la serata di gala annuale della fondazione, alla quale intervengono il Presidente degli Stati Uniti, esponenti del mondo politico, della cultura e della finanza e illustri italo-americani. In questa occasione, la NIAF conferisce onorificenze ad eminenti personalità italiane ed italo-americane che si sono particolarmente distinte nel loro ruolo professionale e civico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli anni sono stati premiati, tra gli altri, Antonino Scalia, primo giudice italo-americano della Corte Suprema degli Stati Uniti, Frank Sinatra, Joe Di Maggio, Lee Lacocca, Liza Minnelli, Luciano Pavarotti e Sofia Loren. Il docente dell’Università di Palermo è stato l’unico italiano ad aver ricevuto questo riconoscimento in ambito medico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento