Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

"Smontavano e riciclavano i pezzi dei mezzi pesanti rubati": arrestati due fratelli

Intervento dei carabinieri di Baucina, in manette sono finiti i titolari di una ditta di autotrasporti con sede a Bagheria. Si tratta di due giovani di 23 e 25 anni, già noti alle forze dell’ordine

Il camion smontato e trovato dai carabinieri

"Riciclaggio di mezzi pesanti": i carabinieri della stazione di Baucina hanno arrestato  due fratelli, titolari di una ditta di autotrasporti con sede a Bagheria. Si tratta di Alessio e Paolino Cavallaro, rispettivamente di 23 e 25 anni, già noti alle forze dell’ordine. Gli arresti sono scattati in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Termini Imerese, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

"Le indagini - spiegano i carabinieri - sono nate dopo il furto di un semirimorchio frigorifero di ingente valore dal deposito di una ditta di autotrasporti di Baucina, avvenuto nel marzo 2018 (è stato poi ritrovato un mese dopo), e hanno fatto emergere una vera e propria attività 'professionale' di riciclaggio. E' stato infatti accertato che i due fratelli all’interno del loro autoparco avevano proceduto allo smontaggio delle parti meccaniche, dall’elevato valore commerciale". In poche parole avevano smontato il semirimorchio rubato per poi riassemblare alcuni pezzi sopra un altro semirimorchio "pulito” di loro proprietà, ostacolando, in tal modo, l’identificazione della loro provenienza illecita.

Al momento dei controlli i carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro, all’interno del deposito della ditta, varie attrezzature utili per le operazioni di smontaggio ed altre parti meccaniche da loro definite "di dubbia provenienza". Nei confronti di entrambi i fratelli è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Smontavano e riciclavano i pezzi dei mezzi pesanti rubati": arrestati due fratelli

PalermoToday è in caricamento