Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Finti incidenti stradali e ricettazione di auto: sei arresti

L'operazione è della polizia ed è stata denominata "New Life". Nel corso delle indagini, avviate nel 2013, gli inquirenti hanno individuato e recuperato oltre una ventina di autovetture rubate. Accertate svariate truffe alle compagnie assicurative

Un'organizzazione specializzata nel "riciclaggio e nella ricettazione di autovetture di piccola e media cilindrata, nonché in truffe alle compagnie assicurative per falsi sinistri stradali" è stata smantellata dalla polizia. Gli agenti in servizio alla squadra di polizia giudiziaria del compartimento stradale stanno eseguendo sei misure cautelari. In manette sono finiti: Giuseppe Megna, 31 anni; Giuseppe Castelli, 63 anni; Orazio Fiorentino, 38 anni; Rita Di Piazza, 49 anni; Giuseppe Taormina, 29 anni, e Salvatore Messina di 45 anni. Giuseppe Menna è stato trasferito in carcere. Tutti gli altri hanno avuto i domiciliari.

L'operazione è stata denominata "New Life". Nel corso delle indagini, avviate nel 2013, gli inquirenti hanno individuato e recuperato oltre una ventina di autovetture rubate. Accertate svariate truffe alle compagnie assicurative. L'associazione criminale, secondo quanto emerso, "acquistava veicoli da rottamare per utilizzarne la documentazione originale e i contrassegni identificativi (telaio e targhetta) al fine di riciclare identici veicoli, per tipo e modello, di provenienza illecita che poi venivano commercializzati presso un noto autosalone cittadino o tramite siti specializzati". Secondo la polizia stradale il traffico era gestito attraverso l’autosalone "Car Import" a Bonagia.

Le auto usate per le truffe VIDEO
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti incidenti stradali e ricettazione di auto: sei arresti

PalermoToday è in caricamento