Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Palermitano fa strage di ricci di mare: multa da duemila euro

E' successo nelle acque di Cala Rossa, nel territorio di San Vito Lo Capo. In azione i militari della Capitaneria di porto

Multa salata per un sub palermitano sorpreso a raccogliere ricci in mare. E' successo nelle acque di Cala Rossa, nel territorio di San Vito Lo Capo. Il palermitano aveva fatto razzia di ricci di mare: trecento il suo "bottino", in un periodo, peraltro, che ne vieta la pesca. L'uomo però è stato bloccato dai militari della Capitaneria di porto - intervenuti dopo una segnalazione telefonica - e poi identificato. Per lui è poi scattata una maxi multa da duemila euro. I ricci sono stati sequestrati e rigettati in mare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermitano fa strage di ricci di mare: multa da duemila euro

PalermoToday è in caricamento