Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

"Aggancia" una donna su Facebook, catturato estorsore calabrese

La vittima è di Petralia Sottana. L'uomo, un quarantaquattrenne di Reggio Calabria, aveva instaurato una relazione sentimentale per poi chiederle somme di denaro. Il 15 settembre erano stati fermati i due complici

F.D.S., secondo i carabinieri è la mente dell'estorsione ai danni di una donna

Con l'accusa di tentata estorsione aggravata i carabinieri di Petralia Sottana hanno arrestato a Reggio Calabria F.D.S., 44 anni. L'uomo è accusato di essere stato il promotore e l'ispiratore di un'estorsione ai danni di donna conosciuta su Facebook e con cui aveva instaurato una relazione sentimentale. A fare scattare le indagini era stata la stessa vittima, che aveva denunciato nei mesi scorsi ai militari di aver ricevuto varie missive anonime con pesanti minacce di morte e con allegati bossoli di pistola, fiammiferi, taniche di benzina.

Il 15 settembre scorso erano così scattate le manette ai polsi di altri due calabresi, braccio operativo del ricatto, bloccati mentre si facevano consegnare dalla donna 19.000 euro in contanti. Secondo gli investigatori F.D.S. era la mente dell'estorsione. L'uomo, infatti, dopo aver conquistato la fiducia della donna e aver ricevuto le sue confidenze sulle minacce ricevute, si era proposto quale intermediario per evitare l'intervento delle forze dell'ordine. L’uomo avrebbe così, insieme ai due complici, pianificato ed organizzato gli atti estortivi culminati con l'incontro tra la vittima e i due estortori pronti ad intascare il denaro ed arrestati. Non si esclude che l'uomo abbia già attirato nella trappola altre donne, ignare del suo doppio gioco. A suo carico il gip di Termini Imerese Stefania Gallì, su richiesta del pm Bruno Brucoli, ha così emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita dai carabinieri.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aggancia" una donna su Facebook, catturato estorsore calabrese

PalermoToday è in caricamento