rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Libertà / Viale Lazio, 28

Dopo 4 anni finalmente ci siamo, a fine mese riapre Villa Costa: "Spazio fondamentale"

La decisione è arrivata nel corso di un incontro che si è tenuto in videoconferenza, alla presenza del Comitato dei cittadini che ha sostenuto la riapertura del parco. La soddisfazione del vicesindaco Giambrone e dell’assessore Marino

Villa Costa riaprirà il 30 marzo. La decisione è arrivata nel corso di un incontro che si è tenuto venerdì in videoconferenza, alla presenza del Comitato dei cittadini che ha sostenuto la riapertura del parco di viale Lazio. Durante il vertice si è fatto il punto sui lavori di sistemazione dell'area verde attorno alla villa, ormai in fase di ultimazione. All'incontro hanno preso parte il vicesindaco Fabio Giambrone, l’assessore Sergio Marino, il consigliere Caterina Orlando, i componenti della Terza Commissione Consiliare Paolo Caracausi e Massimo Giaconia, i rappresentanti di Reset e degli uffici comunali, il capo area del Settore verde e vivibilità.

Il "polmone" urbano chiuso dal 2018 e bersagliato dai vandali, quindi si appresta a riaprire i battenti. La villa è dedicata al magistrato Gaetano Costa assassinato dalla mafia. Il vicesindaco Giambrone e l’assessore Marino esprimono “il loro ringraziamento a tutti gli intervenuti per l’impegno profuso che valorizza la collaborazione attiva dei cittadini per la risoluzione di problemi comuni di grande rilievo. A fronte di tale impegno ci auguriamo che la villa possa essere fruita dalle famiglie e dai cittadini nel rispetto del valore che rappresenta il bene comune. Il prossimo passo sarà quello del recupero dell'immobile da destinare ad attività sociali, sempre con la indispensabile collaborazione dei cittadini che hanno a cuore il benessere e la valorizzazione del verde cittadino”.

"Non possiamo che esprimere la nostra soddisfazione - dichiarano il presidente della Terza Commissione Paolo Caracausi e il consigliere Massimo Giaconia - per l'annunciata apertura di Villa Costa per la fine del mese di marzo. I lavoratori del Comune e delle aziende partecipate hanno quasi completato i lavori di messa in sicurezza della villa e la sistemazione del verde. L'impegno assunto dal vicesindaco Fabio Giambrone e dall'assessore Sergio Marino di ridare questo spazio verde ai cittadini è stato rispettato. Importante è stata la partecipazione e i solleciti pervenuti dalla cittadinanza attiva che si è costituita in comitato e che è stata da pungolo per tutti noi. La Terza Commissione è stata sempre al fianco dei cittadini ed è sempre intervenuta a tutela di questo spazio che riteniamo sia fondamentale in questa parte della città. Il lavoro non è finito: dobbiamo ancora recuperare la parte in muratura vandalizzata e far sì che i giochi preventivati vengano collocati al più presto. La vigilanza dei luoghi è fondamentale per evitare nuovi episodi di vandalismo".

Per il consigliere Caterina Orlando “la riapertura di Villa Costa è un evento importante per la nostra città. Oggi più che mai, infatti, si ha necessità di evadere dall'isolamento generato dal Covid e godere di aree verdi per passeggiare, socializzare e svagarsi serenamente. Ogni luogo restituito alla cittadinanza è una affermazione del principio di condivisione del bene comune”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 4 anni finalmente ci siamo, a fine mese riapre Villa Costa: "Spazio fondamentale"

PalermoToday è in caricamento