Cronaca

Las Vegas, è fatta: riapre la sala bingo più grande d'Europa

Nell'aprile del 2014 era stata chiusa per fallimento. A giorni la nuova inaugurazione: manca solo l'ultimo passaggio burocratico, ovvero il trasferimento della licenza dei Monopoli di Stato dall'attuale amministratore giudiziario al nuovo gestore

Ormai è solo una questione di giorni. Poi la sala Bingo Las Vegas di viale Regione Siciliana potrà riaprire i battenti. Si tratta solo dell'ultimo passaggio burocratico, ovvero il trasferimento della licenza dei Monopoli di Stato dall'attuale amministratore giudiziario al nuovo gestore  che guiderà l'attività. La sala bingo era stata sequestrata al clan mafioso di Nino Rotolo. Più di un anno fa (aprile 2014) era stata chiusa per fallimento.

La sala Las Vegas è una delle più grandi d'Europa. Per riprendere l'attività è stato però necessario un massiccio taglio dei lavoratori, quasi del 50%. Entro la fine del mese il locale sarà inaugurato. In questi giorni si stanno ultimando gli interventi di ristrutturazione. Prima della chiusura erano 40 i dipendenti al lavoro, con diversi incarichi fra cui addetti alla vendita, responsabili di sala, addetti alla sicurezza.

La sala di viale Regione siciliana sarebbe stata al centro di incassi milionari che avrebbero messo d'accordo i mafiosi Nino Rotolo e Salvatore Lo Piccolo, che pure si odiavano profondamente e si facevano reciprocamente la guerra. Dopo vari accertamenti era emerso che il vero proprietario era proprio Rotolo, capoclan dei Pagliarelli che l'aveva intestata a suoi prestanome nel frattempo condannati per riciclaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Las Vegas, è fatta: riapre la sala bingo più grande d'Europa

PalermoToday è in caricamento