Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Bagheria

Bagheria, domani riapre il museo Guttuso: "Nuove opere arricchiscono l’allestimento"

Resterà aperto dal martedì alla domenica dalle 9 alle 18. Confermato il giorno di chiusura settimanale ogni lunedì

Il museo Guttuso, chiuso per effetto della pandemia in rispetto alle disposizioni dei decreti emessi per l’emergenza dovuta al covid, dedicato al maestro dell’900 riapre i battenti domani, martedì 27 luglio, alle ore 18,00.  Questi gli orari di apertura: il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle ore 9,00 alle ore 18,00. Confermato il giorno di chiusura settimanale ogni lunedì.

Oltre ai lavori di manutenzione del verde esterno, la nuova biglietteria, il museo si è arricchito con una recente donazione avvenuta durante il periodo di emergenza. E’ dell’artista Paolo Baratella il quadro di grande formato “Che fare”. Baratella, uno dei maggiori artisti del panorama del Novecento italiano ed internazionale, nel ’68 ha ripreso il tema del rapporto tra arte e comunismo, ispirandosi al famoso quadro di Renato Guttuso i “Funerali di Togliatti”. Al museo si potranno ammirare inoltre opere donate, o in comodato d’uso, dello scultore Domenico Pellegrino, artista le cui strutture policrome hanno dato vita ad una straordinaria collezione di super eroi resi con il linguaggio del carretto siciliano usandone la tecnica pittorica. Di grande impatto emotivo sono le opere di luce diventate icone contemporanee. Alcune saranno già esposte alla riapertura, altre potranno essere visionate a partire dalla  fine di agosto quando verranno riaperte al pubblico ulteriori 14 sale.

"Tali donazioni, in questo particolare momento storico – commenta l’assessore alla Cultura Daniele Vella –  danno un valore aggiunto ai gesti fiduciosamente generosi verso il museo. Villa Cattolica, sede del museo  sarà anche lo sfondo del festival Animaphix, il festival internazionale dedicato al cinema di animazione in programma a Bagheria dal 27 luglio al 1 agosto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, domani riapre il museo Guttuso: "Nuove opere arricchiscono l’allestimento"

PalermoToday è in caricamento