Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Giuseppe Pitre'

Riapertura di via Pitrè, chiuso in anticipo il cantiere del tram

I lavori saranno conclusi prima della scadenza fissata dai tecnici comunali del settore Viabilità. A darne l'annuncio sono stati il presidente della IV circoscrizione Silvio Moncada e il vice Antonino Abbate. Prossima "tappa" del tram: corso dei Mille

La riapertura del ponte Pitrè

Buone nuove per la circolazione stradale. Riapre domani lo svincolo di via Pitrè-viale Regione siciliana con cinque giorni di anticipo rispetto al previsto. Ne danno notizia il presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada e il vicepresidente Antonino Abbate, che hanno avuto rassicurazioni in merito dal responsabile del cantiere.

"La chiusura del ponte ha creato non pochi problemi alla circolazione soprattutto in zona Calatafimi, ma l'apertura anticipata consentirà un normale inizio delle scuole - dicono Moncada e Abbate -. Oggi l'area è stata asfaltata, domattina verrà realizzata la segnaletica orizzontale e verticale e verranno riattivati i semafori". Il cantiere del tram che interessava il ponte di collegamento tra la parte a valle e quella a monte di via Pitrè era stato aperto lo scorso 18 agosto. Adesso toccherà ad un'altra grande arteria per la circolazione del centro storico: corso dei Mille. Per avviare i lavori per la realizzazione della linea 3 del tram, che dovrebbero concludersi entro il prossimo mese di maggio, si attende la definizione del ponte Bailey che per permetterà di ridurre i disagi per tutti i mezzi diretti a Settecannoli.

LEGGI ANCHE: SPECIALE SUL TRAM

ORLANDO - “Ottima notizia”, ha commentato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. “La riapertura dello svincolo in anticipo eviterà – ha proseguito – diversi disagi ai cittadini che sarebbero stati inevitabili con le scuole aperte. Ma significa anche che i lavori stanno procedendo speditamente e che presto la città sarà dotata di questa linea di tram che allenterà la morsa del traffico. I miei ringraziamenti quindi a tutte le maestranze che hanno reso possibile tutto questo”.

PERCORSI ALTERNATIVI - Il tratto di corso dei Mille interessato è quello compreso tra via Tiro a Segno e via Bennici, strada nella quale dovranno svoltare le auto che arrivano da piazza Scaffa. Gli automobilisti in arrivo da Settecannoli e Brancaccio e diretti alla stazione centrale potranno sfruttare via Amedeo d'Aosta o via Salvatore Cappello, prima di immettersi in via Messina Marine. Per raggiungere via Roma invece, si potrà seguire il percorso che abbraccia via Tiro a Segno, via Archirafi e Corso dei Mille, oppure dirigersi verso il Foro Italico e risalire via Lincoln. Per raggiungere Settecannoli o Brancaccio, invece, si potrà utilizzare il ponte Bailey, che sarà interdetto ai pedoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura di via Pitrè, chiuso in anticipo il cantiere del tram

PalermoToday è in caricamento