Scuola Atria chiusa per topi da una settimana, apertura prevista per martedì

Lunedì mattina il Coime eseguirà gli ultimi lavori di manutenzione e contestualmente l'Asp effettuerà un sopralluogo. Poi il plesso di via Valverde, che ospita l'elementare e la sezione infanzia dell'istituto comprensivo, potrà tornare ad accogliere i piccoli alunni

La riapertura della scuola Atria è prevista per martedì. Ad annunciarlo a PalermoToday è il vicepresidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao. Il plesso di via Valverde, che ospita l'elementare e la sezione infanzia dell'istituto comprensivo, è chiuso per topi da una settimana. Dopo la disinfezione, eseguita dalla Rap, lunedì mattina il Coime eseguirà gli ultimi lavori di manutenzione e contestualmente l'Asp effettuerà un sopralluogo per verificare che tutte le prescrizioni siano state rispettate. 

"L'intervento - spiega Nicolao - dovrebbe essere concluso in mattinata. Gli operai del Coime devono solo chiudere qualche buco nella parte esterna della scuola e collocare delle lastre di metallo tra il pavimento e gli infissi per evitare che lo spazio venga utilizzato dai topolini per entrare nell'istituto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori per cacciare i roditori dalla scuola e ripristinare le condizioni di salubrità all'interno dell'istituto sono inziati sabato scorso quando gli operatori della Rap hanno posizionato le esche per prendere i topi. Lunedì è stato effettuato il sopralluogo dei tecnici del Coime e della Reset. Poi dopo la disinfezione della Rap i collaboratori scolastici hanno pulito la scuola. "Hanno fatto un lavoro straordinario - dichiara il vicepresidente della Prima circoscrizione - non da dipendenti ma da padri e madri di famiglia. Vale lo stesso per la dirigente scolastica che è stata sempre presente e che ha dato il massimo per assicurarsi che i bambini potessero tornare a scuola il prima possibile e in un ambiente sano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento