menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola Atria chiusa per topi da una settimana, apertura prevista per martedì

Lunedì mattina il Coime eseguirà gli ultimi lavori di manutenzione e contestualmente l'Asp effettuerà un sopralluogo. Poi il plesso di via Valverde, che ospita l'elementare e la sezione infanzia dell'istituto comprensivo, potrà tornare ad accogliere i piccoli alunni

La riapertura della scuola Atria è prevista per martedì. Ad annunciarlo a PalermoToday è il vicepresidente della Prima circoscrizione Antonio Nicolao. Il plesso di via Valverde, che ospita l'elementare e la sezione infanzia dell'istituto comprensivo, è chiuso per topi da una settimana. Dopo la disinfezione, eseguita dalla Rap, lunedì mattina il Coime eseguirà gli ultimi lavori di manutenzione e contestualmente l'Asp effettuerà un sopralluogo per verificare che tutte le prescrizioni siano state rispettate. 

"L'intervento - spiega Nicolao - dovrebbe essere concluso in mattinata. Gli operai del Coime devono solo chiudere qualche buco nella parte esterna della scuola e collocare delle lastre di metallo tra il pavimento e gli infissi per evitare che lo spazio venga utilizzato dai topolini per entrare nell'istituto".

I lavori per cacciare i roditori dalla scuola e ripristinare le condizioni di salubrità all'interno dell'istituto sono inziati sabato scorso quando gli operatori della Rap hanno posizionato le esche per prendere i topi. Lunedì è stato effettuato il sopralluogo dei tecnici del Coime e della Reset. Poi dopo la disinfezione della Rap i collaboratori scolastici hanno pulito la scuola. "Hanno fatto un lavoro straordinario - dichiara il vicepresidente della Prima circoscrizione - non da dipendenti ma da padri e madri di famiglia. Vale lo stesso per la dirigente scolastica che è stata sempre presente e che ha dato il massimo per assicurarsi che i bambini potessero tornare a scuola il prima possibile e in un ambiente sano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento