Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Pallavicino / Viale Duca degli Abruzzi

Dopo un anno e mezzo riapre la Città dei ragazzi: ingressi solo su prenotazione

Torna fruibile lo spazio per i bambini a due passi dalla Palazzina Cinese. Previsti due turni la mattina e altrettanti il pomeriggio, dal martedì al sabato. Domenica mezza giornata, lunedì chiusura per pulizia e sanificazione. Durante lo stop imposto dal Covid sono stati eseguiti una serie di lavori di manutenzione

Dopo la chiusura imposta dal Covid, durata 18 mesi, riapre la Città dei ragazzi. Nello spazio per i bambini - che si trova all’interno del Parco della Favorita, a due passi dalla Palazzina Cinese - sono stati eseguiti una serie di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria che hanno reso nuovamente fruibile la struttura, ripristinando sicurezza, igiene e decoro urbano. Anche il giardino storico si è rifatto il look con la potatura degli alberi e la pulizia delle fontane ornamentali, che in questo modo è stato possibile riattivare.

Da domani il via agli ingressi, ma solo su prenotazione. Il Comune ha previsto due turni da un'ora e mezza (sia di mattina sia di pomeriggio): dal martedì al sabato, dalle 10 alle 11,30 e dalle 12 alle 13,30 la mattina; mentre il pomeriggio dalle 16 alle 17,30 e dalle 18 alle 19,30. Domenica, solo la mattina dalle 10 alle 11,30 e dalle 12 alle 13,30. Lunedì è prevista la giornata di chiusura al pubblico per consentire la pulizia e la sanificazione. Ciascun turno potrà ospitare un massimo di 25 bambini e 50 accompagnatori.

Le prenotazioni dovranno essere effettuate almeno 24 ore prima della data prescelta per la visita. Le prenotazioni per le giornate di sabato e domenica si dovranno fare entro le 14 del venerdì. Le prenotazioni avranno validità di 15 giorni e potranno essere disdette dall'utente o dal Comune per motivi di sicurezza, maltempo, manutenzioni straordinarie. Tra le ulteriori misure anti Covid il distanziamento di almeno un metro e l'uso della mascherina nel caso in cui non fosse possibile mantenere il distanziamento.

"Ancora una riapertura dopo il tunnel della pandemia - dichiara il sindaco, Leoluca Orlando -. Riapre restaurata e resa più bella durante il lockdown ed in sicurezza la bellissima struttura dedicata alle ragazze ed ai ragazzi. Un forte apprezzamento al personale comunale e delle aziende partecipate per l'impegno profuso".

"La riapertura della Città dei Ragazzi per l'edizione 2021 - sottolinea l'assessore alla Cittadinanza solidale, Maria Mantegna, presente all'inaugurazione assieme al sindaco - rappresenta un obiettivo importante. Si è lavorato tanto dopo la forzata chiusura, per restituire ai ragazzi un luogo meraviglioso dove poter trascorrere del tempo immersi nel parco pieno di verde e che sin dalla sua edificazione ha aperto il cancello ai bambini di tante città e nazioni. Le bandiere oggi affisse, donate dai consolati presenti nella nostra città parlano anch'esse di accoglienza , di una cultura che cresce nella dimensione dell'integrazione.  Ed i ragazzi ci insegnano che ciò è possibile. Buon divertimento ragazzi. Vi aspettiamo!".

"Esprimo soddisfazione per la restituzione di questo polmone verde ai bambini e alle bambine della città" afferma Katia Orlando (Sinistra Comune), che al pari del consigliere Marcello Susinno (suo compagno di gruppo) si è impegnata per sollecitare la riapertura della Città dei ragazzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo un anno e mezzo riapre la Città dei ragazzi: ingressi solo su prenotazione

PalermoToday è in caricamento