Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Vittorio Emanuele

Loggiato San Bartolomeo, Caronte&Tourist dice sì alla Fondazione Sant'Elia: via al restauro

La compagnia di navigazione privata ha accolto l'invito del sovrintendente Ticali a finanziare l'intervento: "Onorati di poter contribuire ad un progetto così prestigioso in un momento così importante per la vita culturale di Palermo"

Il Loggiato San Bartolomeo - Foto tratta dal sito della Fondazione Sant'Elia

Il Loggiato San Bartolomeo, edificio di pregio storico in corso Vittorio Emanuele, a pochi metri dalla monumentale Porta Felice, sarà ristrutturato grazie al contributo economico del gruppo Caronte&Tourist. "Nell’anno in cui Palermo è capitale della cultura europea - comunica con una note il gruppo - abbiamo deciso di fare la nostra parte aderendo all’invito del sovrintendente della Fondazione Sant’Elia, Antonino Ticali".

Il Loggiato era parte integrante di un ospedale, edificato nella prima metà del XIV secolo dalla confraternita di San Bartolomeo al fine di assistere i malati incurabili. Nel 1907 divenne "Asilo degli emigranti" per ospitare tutti coloro che partivano per l'America. "Nel rispetto di questa vocazione - dichiara l’ingegnere Vincenzo Franza – ci sentiamo onorati di poter contribuire ad un progetto così prestigioso in un momento così importante per la vita culturale della città di Palermo”.

Attualmente l'edificio è sede della Fondazione Sant'Elia. Il secondo e terzo piano ospitano ampi saloni per eventi d'arte, mentre il piano terra e il piano ammezzato sono stati adibiti a spazi per mostre documentarie e esposizioni fotografiche. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loggiato San Bartolomeo, Caronte&Tourist dice sì alla Fondazione Sant'Elia: via al restauro

PalermoToday è in caricamento