Abitanti di Ballarò ripuliscono l’area pedonale di San Giovanni degli Eremiti

L’area dal 2015 è entrata a far parte della World Heritage List. I protagonisti della vicenda hanno spiegato: "Chi ha a cuore il proprio quartiere deve anche essere disposto a rimboccarsi le maniche"

L’area pedonale di via dei Benedettini, davanti alla chiesa di San Giovanni degli Eremiti, è stata ripulita da un gruppo di cittadini del quartiere Ballarò che in questo modo ha contribuito ai lavori di riqualificazione avviati dalla Presidenza del Consiglio comunale. L’area dal 2015 è entrata a far parte della World Heritage List.

“Abbiamo ritenuto di non fermarci alle semplici segnalazioni all’amministrazione comunale”, hanno spiegato Giuseppe Cirino, Francesca Olivieri e Salvatore Barbaci. “Chi ha a cuore il proprio quartiere – hanno aggiunto – deve anche essere disposto a rimboccarsi le maniche. In particolare abbiamo pulito le panchine e spazzato la strada, mentre gli operai della Reset si sono occupati del diserbo del parco pubblico sopraelevato e quelli del settore mobilità e traffico della messa in sicurezza dell’area pedonale”.

Erano stati gli stessi residenti, tramite il presidente del consiglio comunale, Salvatore Orlando, a chiedere un intervento che potesse far rispettare il divieto di transito dei mezzi e dei ciclomotori nell'area pedonale di San Giovanni degli Eremiti al fine di proteggere i tanti pedoni, soprattutto i bambini del quartiere e i turisti, che ogni giorno la attraversano.

“Adesso – concludono - attendiamo un intervento del servizio decoro urbano per chiudere il secondo varco di piazzetta della Pinta perché allo stato attuale è un continuo viavai di mezzi. Atteso anche l'intervento per la potatura dei due ficus che sovrastano l'area”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

Torna su
PalermoToday è in caricamento