rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Trasporto pubblico

Nuove tratte del tram, parere positivo sul progetto definitivo: ultimi dettagli da limare

La Icmq spa incaricata delle verifiche ha inviato un rapporto intermedio al Comune facendo gli ultimi rilievi sulla documentazione analizzata e relativa alle tratte A, B e C. Il sindaco Orlando: "L’ultimo passaggio sarà il parere del Ministero che ha finanziato il completamento dell’opera con 800 milioni"

Arriva il parere positivo dopo l'analisi della documentazione fornita per le nuove tratte A, B e C del tram. A comunicarlo è il Comune di Palermo che ha ricevuto un secondo rapporto intermedio da parte della Icmq spa, la società milanese incaricata dallo stesso committente di verficare il progetto definitivo per il completamento del sistema tranviario per cui il ministero delle Infrastrutture ha stanziato circa 800 milioni.

"La maggior parte delle criticità rilevate - si legge nella relazione - sono state risolte via via a seguito di integrazioni progettuali e chiarimenti acquisiti anche nel corso dei contradditori. La documentazione complessiva presenta ancora alcune criticità residue per la cui definizione puntuale si rimanda alle schede specifiche". Quattordici capitoli sui quali si chiedono dei rilievi puntuali non meglio chiariti nel rapporto diffuso. "La risoluzione delle non conformità e delle osservazioni riscontrate e segnalate - scrivono ancora i tecnici - consentirà nella prossima fase una valutazione positiva delle verifiche effettuate e finalizzate alla validazione del progetto da parte del responsabile del procedimento".

Tutte le precedenti non conformità, commentano dal Comune in una nota, sono state risolte e "permangono solo sei commenti nella colonna ‘non verificato’, tutti declassati ad osservazioni, per i quali viene espressa qualche raccomandazione. L’esame definitivo delle osservazioni, tutte già riscontrate dai progettisti, sarà effettuato a seguito del rilascio del parere dell’Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali che analizzerà i suddetti aspetti tecnici".

Notizie che suonano come musica alle orecchie del sindaco: "Il tram a Palermo - dice Leoluca Orlando - si completerà. Lo ripeto da tempo e i fatti mi danno ragione. Il secondo rapporto conferma la qualità del progetto e la correttezza delle procedure seguite in questi anni. Adesso l’ultimo passaggio sarà il parere del ministero delle Infrastrutture che ha finanziato il completamento dell’opera stanziando 800 milioni di euro".

"Il rapporto - dichiara Giusto Catania, assessore alla Mobilità - elimina ogni dubbio sulla validità del progetto tram di Palermo e cancella tutte le polemiche strumentali che hanno caratterizzato impropriamente questi ultimi mesi. Senza i ritardi dovuti alle difficoltà degli uffici in fase di pandemia e i tentativi politici di bloccare l’opera, saremmo già nelle condizioni di espletare la gara. Tuttavia, il tempo perso si potrà recuperare e siamo fiduciosi che l’opera sarà validata nel giro di poche settimane".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove tratte del tram, parere positivo sul progetto definitivo: ultimi dettagli da limare

PalermoToday è in caricamento