Cronaca

Cannes, direttiva di Schifani al dipartimento Turismo: disposta la revoca dei provvedimenti in autotutela 

La decisione del governatore è scaturita "dall'accertamento ispettivo svolto dall'Avvocatura generale della Regione che, in merito all'affidamento dell'evento 'Sicily, Women and Cinema', non ha ravvisato piena correttezza nell'applicazione del Codice degli appalti"

Il governatore Renato Schifani, con nota odierna indirizzata all'assessore regionale e al dirigente generale al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo, in relazione alla prossima edizione del Festival internazionale del cinema di Cannes, ha chiesto di adottare "la revoca in autotutela di ogni atto potenzialmente produttore di danno e responsabilità in capo alla Regione Siciliana".

Mostra milionaria a Cannes, la guardia di finanza all'assessorato al Turismo

E' quanto si apprende da una nota divulgata dalla presidenza della Regione: "L'apposita e puntuale direttiva - si legge - è conseguente all'accertamento ispettivo svolto dall'Avvocatura generale della Regione che, in merito all'affidamento dell'evento 'Sicily, Women and Cinema', non ha ravvisato piena correttezza nell'applicazione dell'articolo 63 del Codice degli appalti, che prevede la procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cannes, direttiva di Schifani al dipartimento Turismo: disposta la revoca dei provvedimenti in autotutela 
PalermoToday è in caricamento