rotate-mobile
Cronaca

Rosy Abate, che duello con Piero Angela: "La regina di Palermo" fa il boom in tv

La prima puntata della miniserie spin-off di "Squadra Antimafia" ha ottenuto il 14,8% di share piazzandosi seconda, solo per poco, dietro 'Superquark'. Cinque in tutto gli episodi che riepilogano la storia della madrina della Cupola

E' testa a testa a colpi di share tra "La regina di Palermo" e "Superquark". La prima puntata della miniserie spin-off di 'Squadra Antimafia - Palermo', incentrata sul personaggio di Rosy Abate e andata in onda su Canale 5 ieri era alle 21.30, ha avuto 2 milioni e 623 mila spettatori con il 14,8% di share. Poco meno di Piero Angela che ha tenuto incollati su Rai1 2 milioni 613 mila spettatori conquistando il 15,31% di share.

Gli spettatori di Mediaset, fan della madrina della Cupola interpretata dall'attrice Giulia Michelini, grazie alle mini serie ripercorreranno la sua tormentata vita: da quando, ancora bambina, riesce a sfuggire alla morte grazie all'aiuto della poliziotta Claudia Mares, all'ascesa dentro Cosa Nostra alla conversione fino ai suoi amori. La prossima puntata è in programma mercoledì prossimo. Cinque in tutto gli episodi che prepareranno il pubblico alla visione della serie "Rosy Abate", attesa in autunno. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosy Abate, che duello con Piero Angela: "La regina di Palermo" fa il boom in tv

PalermoToday è in caricamento