Ficarazzi, referendum abrogativo sulle trivellazioni in mare: i cittadini all'estero potranno votare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il comune di Ficarazzi informa che i cittadini italiani temporaneamente all'estero potranno esercitare il loro diritto al voto in occasione del referendum abrogativo sulle trivellazioni in mare che si terrà il 17 aprile 2016, facendo richiesta formale al voto per corrispondenza.

Possono beneficiare del voto per corrispondenza nella circoscrizione estero tutti i cittadini temporaneamente all'estero da almeno tre mesi e nel periodo in cui ricade la data di svolgimento del referendum.

In particolare, la richiesta di domanda potrà essere scaricata dal sito istituzionale del Comune di Ficarazzi e dovrà essere indirizzata al comune italiano di iscrizione nelle liste, accompagnata da una fotocopia del documento d'identità; la richiesta dovrà pervenire al Comune entro dieci giorni dalla data di indizione del referendum.

Torna su
PalermoToday è in caricamento