menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C'è un rave party, arrivano i carabinieri: denunciati 15 ragazzi palermitani

L'"evento" era stato organizzato in località Bosco Angiluffo, nel territorio di Campobello di Mazara: a far scattare l'intervento dei militari dell'Arma sono state le ripetute segnalazioni dei residenti

C'è un rave party, arrivano i carabinieri e quindici ragazzi palermitani finiscono nei guai. E' successo a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani. L'intervento dei militari della compagnia di Mazara del Vallo è scattato all'alba di ieri. Dopo una notte "infinita" e le lamentele di alcuni residenti è scattato il blitz dei carabinieri all'interno di un appezzamento di terreno privato dove era in corso un rave party con musica ad alto volume. L'"evento" era stato organizzato in località Bosco Angiluffo, nel territorio di Campobello di Mazara.

In tutto sono stati identificati 37 ragazzi, tutti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, provenienti da varie parti del trapanese e del palermitano (15 venivano dalla provincia del capoluogo). "Nel fine settimana - hanno spiegato i carabinieri di Mazara del Vallo - come di consueto si intensificano i controlli per cercare di contrastare condotte illecite con particolare attenzione alla circolazione stradale e le violazioni al codice della strada".

Appena hanno visto i carabinieri diversi giovani hanno cercato di dileguarsi con scarsi risultati visto il massiccio intervento dei militari dell'Arma che nel frattempo avevano cinturato l'intera area. Tutti e 37 sono stati deferiti in stato di libertà per occupazione di terreni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento