Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Volturno

Notte di violenza, rapine a mano armata allo Zen 2 ed in via Volturno

Il primo caso è avvenuto in via Costante Girardengo, dove 3 banditi hanno sorpreso un uomo nell'androne del palazzo. Minacciandolo con una pistola gli hanno rubato contanti e fede nuziale. Stesse modalità nel secondo caso, ma questa volta l'arma era un coltello

Rapine armate in via Volturno (nell'immagine) ed allo Zen 2 - foto Google

Due rapine violente messe a segno tra Zen 2 e via Volturno. Nottata calda nel capoluogo palermitano dove sono stati portati a termine due colpi, in due diversi quartieri della città ma con le stesse modalità. Nel primo caso, in via Costante Girardengo, un uomo è stato aggredito da tre malviventi, uno dei quali armato di pistola, mentre stava tornando a casa. Ed al suo tentativo di reazione sarebbe stato anche picchiato.

L'uomo è stato bloccato dai malviventi nell'androne del palazzo e, sotto la minaccia dell'arma, è stato derubato. Il colpo ha fruttato ai rapinatori 560 euro in contanti, una catenina d'oro e la fede del povero malcapitato. Alla sua reazione, i banditi lo hanno picchiato selvaggiamente prima di darsi alla fuga. Simili le circostanze in via Volturno, nella zona del Teatro Massimo, dove un giovane è stato minacciato con un coltello.

Il ragazzo stava passeggiando quando due coetanei lo hanno avvicinato e, dopo avergli puntato contro il fendente, gli hanno rubato il cellulare. Anche in questo secondo episodio il tentativo di reazione della vittima gli è costato una raffica di calci e pugni, tanto da rendere successivamente necessario il trasporto all'ospedale Civico. La polizia indaga su entrambi le rapine nella speranza di trovare elementi utili per risalire all'identità dei malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di violenza, rapine a mano armata allo Zen 2 ed in via Volturno

PalermoToday è in caricamento