rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Zisa / Via Eugenio l'Emiro

Una giornata di ordinaria follia, tre rapine in poche ore tra market e negozi di telefonia

I colpi sui quali indagano la polizia sono stati messi a segno sabato mattina. Per uno di questi, quello al Carrefour di via Petralia Sottana, è stato arrestato un giovanissimo. Nel mirino anche il Paghi Poco di via Eugenio l'Emiro e il punto vendita Vodafone di via Leonardo da Vinci

Non solo la rapina al Carrefour di Altarello (che ha portato all’arresto di un ragazzino), ma anche al Paghi Poco e in un negozio di telefonia della Vodafone. Sono tre i colpi messi a segno sabato mattina e sui quali ora indagano gli agenti di polizia che hanno ascoltato i testimoni e analizzato le immagini della videosorveglianza.

Si è conclusa con un arresto la rapina al supermercato di via Petralia Sottana, dove erano entrati due ragazzi riuscendo a farsi consegnare un bottino di circa 500 euro. Uno dei due ha tentato la fuga ma è stato inseguito dagli agenti delle volanti e dai Falchi, fermato e portato al carcere Malaspina.

Il secondo colpo ha riguardato il market Paghi Poco di via Eugenio l’Emiro. Due rapinatori apparentemente di mezza età sono entrati nel punto vendita con un coltello fra le mani. Poi hanno puntato dritti verso il registratore di cassa e lo hanno svuotato, allontanandosi poco dopo con un incasso di circa 300 euro.

L’ultima rapina sulla quale indagano gli investigatori è quella al negozio Vodafone di via Leonardo da Vinci. Ad entrare in azione in questa occasione è stato un giovane che da solo è riuscito a impossessarsi di venti smartphone e circa 700 euro custoditi in cassa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una giornata di ordinaria follia, tre rapine in poche ore tra market e negozi di telefonia

PalermoToday è in caricamento