Cronaca

Rapine nei supermercati a Carini: due arresti dei carabinieri

I malviventi sono stati "traditi" dal sistema di videosorveglianza. Entrambi sono stati ripresi dal video prima di indossare il passamontagna e mentre impugnavano la pistola

Due uomini sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Villagrazia in Carini con l'accusa di avere rapinato un supermercato lo scorso 18 settembre e tentato di rapinare un altro market il giorno precedente. In carcere sono finiti M. G. di 36 anni e G. A. di 40 anni, entrambi di Carini. I due sono stati “traditi” dal sistema di videosorveglianza che il gestore del supermercato stava facendo installare proprio nel giorno in cui hanno fatto il “sopralluogo” poco prima della rapina. Entrambi sono stati ripresi dal video (GUARDA IL VIDEO) prima di indossare il passamontagna e mentre impugnavano la pistola, desistendo appena entrati all’interno del supermercato.

Il giorno successivo, dato che il giorno precedente la rapina non era andata a segno, avevano deciso di insistere con un altro supermercato della zona. In questa seconda circostanza la rapina è stata portata a compimento con le medesime modalità e con un bottino di circa 200 euro. I carabinieri, dopo aver visionato e studiato nei minimi dettagli i movimenti dei malviventi, hanno stretto il cerchio attorno ad alcuni uomini noti ai colleghi di Carini. Immediate indagini ed accertamenti tecnici hanno consentito di riconoscere senza alcun dubbio i malfattori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine nei supermercati a Carini: due arresti dei carabinieri

PalermoToday è in caricamento