Cronaca Brancaccio

Rapinavano banche a Trapani, arrestati due giovani di Brancaccio

In manette sono finiti due ragazzi di 21 e 18 anni. Sono accusati di tre assalti alle filiali del Monte dei Paschi di Siena: oltre 30 mila euro il totale del bottino. Decisive le immagini delle telecamere della videosorveglianza

A.P., arrestato con l'accusa di rapina

Rapinavano banche a Trapani. Con questa accusa la polizia ha arrestato due palermitani di 18 e 21 anni residenti a Brancaccio. I due, T.T. (nella foto a destra) e A.P., avrebbero preso d'assalto nell'ultimo mese le filiali del Monte dei Paschi di Siena a Trapani. Entrambi, insieme ad un altra persona ancora sconosciuta, il 17 maggio scorso, hanno assaltato l'istituto di credito portando via 8 mila euro.

Quattro giorni dopo, in un'altra filiale, il bottino è stato di 24 mila euro. L'ultimo colpo, messo a segno il 28 maggio, ha fruttato invece 4 mila euro. I malviventi entravano a viso scoperto, non armati, si trattenevano nei locali dell'istituto di credito per pochissimo tempo, si appropriavano delle somme di denaro custodite nelle casse, facendosi poi accompagnare all'esterno dei locali da un dipendente della banca. T.T.-3

Le forze dell'ordine sono risaliti agli autori delle rapine, esaminando i filmati delle videocamere di sorveglianza. Nel corso dell'esecuzione del fermo è stato tratto in arresto il padre di uno degli indagati, che al momento dell'irruzione dei poliziotti ha cercato di disfarsi di un involucro contenente circa 30 grammi di cocaina e 5 grammi di eroina.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinavano banche a Trapani, arrestati due giovani di Brancaccio

PalermoToday è in caricamento