rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Roma

Via Roma, calci e pugni per rubare i telefonini: arrestati 6 ragazzini

Baby rapinatori "col gilet" in azione: fermavano le giovani vittime con la scusa della sigaretta, poi le aggressioni. Presi 6 minorenni: hanno dai 15 ai 17 anni

Sfrontati, spavaldi ed eleganti. La polizia ha sgominato la scorsa notte la "baby gang con il gilet". A tempo di record  sono stati acciuffati e arrestati 6 ragazzi, di età compresa tra i 15 e i 17 anni. I giovanissimi qualche minuto prima avevano messo a segno tre colpi ai danni di altrettanti coetanei, in via Roma. Violente rapine con calci e pugni. Gli arrestati, provenienti da varie zone cittadine, sono adesso rinchiusi al centro di prima accoglienza “Laura Morvillo”.

Tutti rigorosamente in gilet i sei giovani malviventi hanno avvicinato i coetanei: dopo aver chiesto di accendere delle sigarette, sono bruscamente passati alle vie di fatto, aggredendoli a calci e pugni. "Uno in particolare dei tre malcapitati - raccontano dalla questura - è caduto a terra sotto una pioggia di colpi. A poco è valso l’intervento in soccorso della vittima dei due suoi amici: a causa dell'inferiorità numerica non hanno potuto evitare che i piccoli delinquenti frugassero nelle tasche del ragazzino a terra, rubando soldi e telefonino". E' stato il passaggio di una pattuglia di polizia dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e di una dell’Esercito a consigliare al “branco” di fuggire. I giovanissimi però, dopo un breve inseguimento, sono stati raggiunti ed identificati.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Roma, calci e pugni per rubare i telefonini: arrestati 6 ragazzini

PalermoToday è in caricamento