Cronaca Partanna-Mondello / Viale Regina Elena

Rapina a Mondello: affiancano ragazzo e si fanno consegnare la Vespa

La vittima della disavventura è un giovane che era arrivato nei pressi di viale Regina Elena e stava cercando di parcheggiare. Poi è stato minacciato da due malviventi, che non erano armati. La polizia ha subito avviato le ricerche

E' stato affiancato da due rapinatori sbucati dal nulla, costretto ad accostare, e a scendere dalla sua Vespa che è diventata così il "bottino di guerra" dei malviventi. Il fatto è avvenuto ieri sera, sul lungomare di Mondello. La vittima della disavventura è un ragazzo palermitano, che era arrivato nei pressi di viale Regina Elena e stava cercando di parcheggiare.

Il giovane si trovava in sella al suo scooter, quando, all’improvviso, è stato affiancato da due ragazzi, sui 25 anni. Un "fermo" in piena regola, come si dice in gergo. Quindi le minacce: il malcapitato, spaventato dalla piega che stava prendendo la situazione, ha così optato per la "cessione" della Vespa. I malviventi non erano armati. Entrambi poi sono fuggiti mentre la vittima ha poi sporto denuncia. La polizia ha subito avviato le ricerche.  

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Mondello: affiancano ragazzo e si fanno consegnare la Vespa

PalermoToday è in caricamento