Cronaca Piazza del Gran Cancelliere

Ventiduenne aggredito e rapinato nella notte in zona Candelai: fermati due giovani

In tre hanno circondato la vittima in piazza Gran Cancelliere rubandole portafogli e cellulare. Poco dopo i carabinieri hanno arrestato un 26enne (trovato col telefono addosso) e denunciato un 27enne

In tre rapinano nella notte un giovane nella zona di via Candelai, ma poco dopo due di loro vengono fermati dai carabinieri. In manette con l'accusa di rapina è finito Giovanni Salvatore Cardinale, 26 anni. Mentre un 27enne (V.S. le iniziali) è stato denunciato in stato di libertà con la stessa accusa. Per la vittima, un 22enne, necessario l'intervento del 118: per lui otto giorni di prognosi per le escoriazioni riportate durante l'aggressione. 

Teatro dell'assalto piazza Gran Cancelliere, dove i militari della stazione di Piazza Verdi sono intervenuti intorno alle 2,30. La giovane vittima ha raccontato loro di essere stato aggredito pochi istanti prima da tre malviventi che gli avevano rubato il portafoglio ed il cellulare. Dopo pochi minuti gli uomini dell’Arma hanno rintracciato e bloccato Cardinale, recuperando il cellulare che è stato restituito al proprietario. Dei due complici fuggiti i carabinieri, dopo ulteriori accertamenti, ne sono riusciti a identificare solo uno. Indagini in corso per risalire al terzo autore della rapina. L’arrestato è stato portato al carcere Pagliarelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventiduenne aggredito e rapinato nella notte in zona Candelai: fermati due giovani

PalermoToday è in caricamento