Ventiduenne aggredito e rapinato nella notte in zona Candelai: fermati due giovani

In tre hanno circondato la vittima in piazza Gran Cancelliere rubandole portafogli e cellulare. Poco dopo i carabinieri hanno arrestato un 26enne (trovato col telefono addosso) e denunciato un 27enne

In tre rapinano nella notte un giovane nella zona di via Candelai, ma poco dopo due di loro vengono fermati dai carabinieri. In manette con l'accusa di rapina è finito Giovanni Salvatore Cardinale, 26 anni. Mentre un 27enne (V.S. le iniziali) è stato denunciato in stato di libertà con la stessa accusa. Per la vittima, un 22enne, necessario l'intervento del 118: per lui otto giorni di prognosi per le escoriazioni riportate durante l'aggressione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Teatro dell'assalto piazza Gran Cancelliere, dove i militari della stazione di Piazza Verdi sono intervenuti intorno alle 2,30. La giovane vittima ha raccontato loro di essere stato aggredito pochi istanti prima da tre malviventi che gli avevano rubato il portafoglio ed il cellulare. Dopo pochi minuti gli uomini dell’Arma hanno rintracciato e bloccato Cardinale, recuperando il cellulare che è stato restituito al proprietario. Dei due complici fuggiti i carabinieri, dopo ulteriori accertamenti, ne sono riusciti a identificare solo uno. Indagini in corso per risalire al terzo autore della rapina. L’arrestato è stato portato al carcere Pagliarelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento