Cronaca Zisa / Via Colonna Rotta

Via Colonna Rotta, rapina in casa ad anziano: bottino da 70 mila euro

Due malviventi, incappucciati ed armati, hanno legato ed imbavagliato il 74enne. Dovevano sapere del "tesoro" custodito in casa, fatto di banconote, assegni e libretti postali. La scientifica cerca indizi utili per risalire all'identità dei due

Via Colonna Rotta, anziano rapinato in casa (foto tratta da Google street view)

Conservava in casa la liquidazione, frutto del lavoro di una vita. Ma qualcun altro lo sapeva. Rapinato in casa un uomo di 74 anni, in via Colonna Rotta, da due uomini che si sono intrufolati dalla finestra per poi immobilizzarlo, prendere il bottino (70 mila euro) e fuggire a gambe levate. L'uomo, sotto choc, è stato portato all'ospedale Civico ma non è riuscito a fornire alcun elemento agli investigatori. Sui fatti indaga la polizia.

Sono le ore 18 di venerdì, quando l'uomo si trova nel suo appartamento al piano rialzato. Sta guardando la tv, quando due uomini con il volto coperto e la pistola in mano fanno irruzione. Lo legano, lo imbavagliano e si mettono alla ricerca del "tesoro": banconote, libretti postali e assegni. Dopo aver messo la casa sottosopra e aver minacciato l'ex impiegato, i due vanno via. All'arrivo i poliziotti non hanno avuto nulla da fare, se non contattare la scientifica per i rilievi di routine, a caccia di un indizio che permetta di risalire all'identità dei malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Colonna Rotta, rapina in casa ad anziano: bottino da 70 mila euro

PalermoToday è in caricamento