Cronaca Via del Celso

Rapinarono una turista francese, una coppia finisce in manette

Lo scorso agosto adescarono la donna mostrandosi disponibili ad accompagnarla per un giro nel centro storico. Ma una volta giunti in via del Celso l'hanno aggredita a calci e morsi rubandole una telecamera. Ma una videocamera ha ripreso tutto

Ingannarono una turista francese mostrandosi disponibili ad accompagnarla per un giro nel centro storico della città. Ma poi la aggredirono violentemente rubandole una telecamera e tentando di portarle via la borsa. Ma le fasi dell’aggressione sono state riprese da una videocamera di un esercizio commerciale (GUARDA IL VIDEO), così la polizia è riuscita a risalire ed arrestare una coppia: il pregiudicato S.A., 54 anni e V.R. di 25 anni originaria di Ribera. I due sono accusati di rapina aggravata in concorso in pregiudizio. Gli agenti hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere, emessa dal gip Piergiorgio Morosini su richiesta del pm Cescon.

I FATTI - Lo scorso 21 agosto una turista francese in giro per il centro storico, pensò di essere stata fortunata ad avere incontrato una coppia, apparentemente disposta a farle da “Ciceroni”. L’incontro, avvenuto dalle parti di via Maqueda, sembrò sulle prime scandito da momenti di cortesia e proseguì lungo un itinerario scelto dalla coppia e che avrebbe condotto la donna in via del Celso, zona ricca di interesse turistico, monumentale per la presenza, per esempio, della moschea cittadina.

In realtà la zona rappresentava un luogo più appartato adatto ad una aggressione. Tutto d’un tratto, la gentilezza dei due palermitani si è trasformata in brutale violenza nei confronti della francese, colpita ripetutamente soltanto per portarle vie la borsa e la telecamera. Una strenua resistenza ha consentito alla donna di salvare la borsa, a prezzo di un rovinoso trascinamento sull’asfalto, di ripetuti morsi e tagli portati alle mani dai due complici che le hanno tentate tutte pur di portare a termine una rapina che, alla fine, ha fruttato loro solo una telecamera.

Le fasi di quella rapina sono state riprese con una rara nitidezza d’immagine dalle telecamere di un esercizio limitrofo che ha consentito ai poliziotti di individuare, senza ombra di dubbio, i due autori. A casa della donna arrestata i poliziotti hanno anche trovato gli indumenti indossati durante la rapina ed un coltello che è stato sottoposto a sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinarono una turista francese, una coppia finisce in manette

PalermoToday è in caricamento