Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Colpo da 20 mila euro in tabaccheria, arrestati due palermitani

Si è chiuso il cerchio sui componenti della banda di palermitani che lo scorso 22 febbraio aveva messo a segno un ingente furto ai danni di una rivendita di tabacchi a Mirto. Gli ultimi due ricercati sono stati arrestati dai carabinieri

Da sinistra Fiore e Castelli

Furto aggravato in concorso e ricettazione. Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato due palermitani: Francesco Castelli, 37 anni e Massimiliano Fiore (34). I due - insieme a Vincenzo Fasone, 33enne palermitano, preso in flagranza subito dopo - avrebbero assaltato un tabacchi di Mirto, nel Messinese. E' successo lo scorso 22 febbraio. La banda era entrata in azione nelle prime ore del mattino: dopo aver forzato la saracinesca i tre avevano fatto irruzione nel tabacchi con il volto coperto. Dopo aver manomesso il sistema di allarme ed aver asportato articoli vari per un valore di circa 20 mila euro, si erano dati alla fuga a bordo di un’Audi A4, rubata a Marsala nel dicembre 2016.

Le immediate ricerche dei carabinieri della compagnia Sant’Agata di Militello avevano consentito di intercettare i fuggitivi su una strada di campagna. I tre - una volta notati i militari - avevano abbandonato il mezzo per poi dileguarsi a piedi. I carabinieri erano riusciti a bloccare subito Fasone, mentre gli altri due - approfittando della folta vegetazione - erano riusciti a far perdere le proprie tracce. Fino agli scorsi giorni, quando - a distanza di otto mesi e mezzo - i carabinieri sono piombati allo Zen 2 per dare esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a Castelli e Fiore, entrambi pluripregiudicati

Tutta la refurtiva, che era stata stipata in grossi sacchi neri, era stata recuperata dai carabinieri e restituita al proprietario, mentre l’attrezzatura da scasso e l’auto rubata erano state poste sotto sequestro. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati portati al Pagliarelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo da 20 mila euro in tabaccheria, arrestati due palermitani

PalermoToday è in caricamento