Partinico, rapinatore armato di coltello ripulisce la cassa di un bar-tabaccheria

Un uomo che indossava un cappellino e una bandana ha fatto irruzione in un'attività di via Vecchia di Borgetto. Bottino da 400 euro. Sull'episodio indagano i carabinieri

Il bar-tabaccheria di via Vecchia di Borgetto, Partinico (foto Google street view)

Rapina in un bar-tabaccheria a Partinico. Un uomo armato di coltello ha fatto irruzione oggi pomeriggio in un'attività che si trova in via Vecchia di Borgetto. Ha minacciato il titolare, gli ha puntato contro l’arma e lo ha costretto a consegnargli l’incasso pari a circa 400 euro. Una volta arraffato il bottino il rapinatore è scappato a piedi. Non si esclude che a breve distanza ci fosse un complice ad attenderlo a bordo di uno scooter o di un’auto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo una chiamata al 112 sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Partinico che hanno raccolto le prime informazioni e acquisito le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza. I militari hanno avviato le indagini e le ricerche del bandito. Stando alla descrizione fornita dal titolare dell'attività commerciale ai militari si tratterebbe di un uomo di mezza età che indossava un cappellino con visiera e una bandana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento