Cronaca Via Guli' Comandante Simone

Pistola in pugno e passamontagna, rapinata tabaccheria in zona Fincantieri

Nel mirino la rivendita di via Comandante Simone Gulì. La coppia di banditi è riuscita ad arraffare 300 euro prima della fuga a bordo di uno scooter. Sull'episodio indaga la polizia

La tabaccheria di via Comandante Simone Gulì (foto Google street view)

Tabaccheria nel mirino dei rapinatori. Due banditi hanno assaltato ieri pomeriggio la rivendita di via Comandante Simone Gulì, a pochi passi dalla Fincantieri, minacciando il titolare e facendosi consegnare il bottino. Sull’episodio indaga la polizia.

Secondo una prima ricostruzione i malviventi sono entrati con la pistola in pugno e il volto coperto da passamontagna. In pochi secondi hanno preso i 300 euro custoditi nella cassa e sono scappati a bordo di uno scooter facendo perdere le proprie tracce.

Dopo la richiesta di intervento fatta al 113 sul posto è intervenuta una volante di polizia. Gli agenti hanno ascoltato il racconto della vittima e avviato le indagini. Al vaglio le immagini di alcune telecamere di sicurezza piazzate nella zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola in pugno e passamontagna, rapinata tabaccheria in zona Fincantieri

PalermoToday è in caricamento