Cronaca Cruillas / Via Badia

Giovani rapinatori in azione all'Uditore, un supermercato Fortè nel mirino

Una coppia di banditi a volto coperto è entrata in azione nel punto vendita all'incrocio tra via Alias e via Badia. Uno di loro ha minacciato un cassiere con un coltello e si è fatto consegnare i contanti. Indagano i carabinieri

Si sono fatti spazio tra i clienti, hanno puntato le casse e minacciato un impiegato con il coltello. Due giovani rapinatori a volto coperto hanno fatto irruzione questa mattina al Forté che si trova all’angolo tra via Francesco Maria Alias e via Badia, nel quartiere Uditore. Sull’episodio indagano i carabinieri che hanno ascoltato il racconto dei testimoni e acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza.

I malviventi - che anche se con viso coperto si capiva fossero dei ragazzi - sono entrati nel supermercato intorno alle 12.30 e in pochi secondi sono riusciti a seminare il panico. Il rapinatore che aveva il coltello tra le mani si è diretto verso uno dei cassieri, lo ha minacciato e lo ha costretto a consegnargli i contanti. Ancora da quantificare con precisione il bottino che ammonterebbe a poco meno di 200 euro.

Presi i soldi la coppia di banditi è fuggita a piedi e dopo un breve scatto avrebbe raggiunto un terzo complice che attendeva i due giovani a bordo di un’auto. I militari intervenuti dopo l’allarme lanciato tramite il 112 hanno avviato le ricerche nella zona ma i rapinatori erano già riusciti a fare perdere le loro tracce. Gli investigatori cercheranno di chiarire se i responsabili siano gli stessi che entrarono in azione a febbraio 2018.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani rapinatori in azione all'Uditore, un supermercato Fortè nel mirino

PalermoToday è in caricamento