menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Conad city di via Manfredi Luigi, in zona Oreto (foto Google street view)

Il Conad city di via Manfredi Luigi, in zona Oreto (foto Google street view)

Zona Oreto, entra al Conad e si finge un cliente: "Ho un coltello, questa è una rapina"

Un uomo a volto scoperto è entrato nel punto vendita di via Manfredi Luigi. Ha minacciato un dipendente, si è fatto consegnare l'incasso ed è scappato. Sull'episodio indaga la polizia. Acquisite le immagini di alcune telecamere

E' entrato fingendo di essere un cliente del supermercato e subito dopo si è diretto verso le casse, minacciando un dipendente e facendogli svuotare la cassa. Una rapina è stata messa a segno ieri pomeriggio al Conad city di via Manfredi Luigi, in zona Oreto. A lanciare l'allarme è stato uno dei cassieri non appena il bandito si è allontanato con il bottino.

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti che hanno preso contatti con il personale. Secondo quanto ricostruito il rapinatore, un uomo di mezza età, è entrato a volto scoperto e con fare tranquillo. Quindi ha fatto intendere di avere un'arma sotto il giubbotto ("Ho un coltello, questa è una rapina", avrebbe detto), obbligando un dipendente ad aprire il registratore di cassa e a consegnargli i contanti.

Con i soldi fra le mani il rapinatore è uscito di gran fretta e ha raggiunto la strada, dove forse un complice lo aspettava a bordo di uno scooter o un'auto con il motore acceso. Dopo aver ascoltato il racconto dei testimoni i poliziotti hanno acquisito le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che avrebbero ripreso le varie fasi dell'assalto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento