Cronaca Calatafimi / Corso Pietro Pisani

Rapinano il Sigma di corso Pisani, poi si nascondono nel parco: presi

La polizia ha arrestato un 18enne palermitano, pluripregiudicato, che insieme ad un minorenne aveva tentato il colpo al Sigma. A notare i due giovani malviventi è stato un agente in borghese, che ha allertato la sala operativa. Dopo la fuga sono scattate le manette

Il Sigma di corso Pisani

In manette dopo una rapina al supermercato, in corso Pisani. La polizia ha arrestato un 18enne palermitano, pluripregiudicato (G.S. le sue iniziali), che insieme ad un minorenne aveva tentato il colpo al Sigma. E’ accaduto ieri pomeriggio intorno alle 18.30 di ieri. I due giovani sono entrati nel supermercato con il volto coperto da una calzamaglia, poi hanno sorpreso la cassiera alle spalle e dopo averla minacciata hanno arraffato i soldi dalla cassa, circa 170 euro. Poi la fuga.

Una rapina mordi e fuggi. Ma i due malviventi non hanno fatto i conti con un poliziotto in borghese che aveva notato la scena. L'agente ha inseguito i due fuggitivi, allertando la sala operativa con la quale ha mantenuto un contatto costante. Sul posto sono così intervenute diverse pattuglie della polizia.

I giovani, resisi conto di essere inseguiti hanno fatto ingresso all’interno del parco Cassarà,sperando di far perdere le proprie tracce, con l'aiuto del buio. Gli agenti, con l’uso delle torce, sono riusciti a scovare i ragazzi tra le sterpaglie e ad accerchiarli costringendoli alla resa. G.S. è stato portato all'Ucciardone, mentre il minorenne è stato condotto al Malaspina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano il Sigma di corso Pisani, poi si nascondono nel parco: presi

PalermoToday è in caricamento