Irrompono con un taglierino fra le mani, rapinatori colpiscono la sanitaria Vizzini

Due uomini sono entrati a volto coperto nel punto vendita di via Buccola, in zona stazione. Dopo aver minacciato un dipendente e un cliente sono fuggiti con un bottino da mille euro. Indaga la polizia che ha acquisito le immagini di alcune telecamere

L'ingresso della sanitaria di via Buccola

Sono entrati in una sanitaria con un taglierino fra le mani e ne sono usciti poco dopo con mille euro in tasca. Due rapinatori sono entrati in azione ieri pomeriggio nel punto vendita di via Gabriele Buccola della catena Vizzini, hanno minacciato un cliente e un dipendente poi costretto ad aprire il registratore di cassa e a consegnare i contanti.

Il colpo, ripreso da alcune telecamere di videosorveglianza, è stato messo a segno intorno alle 19. Poco dopo l'irruzione il dipendente ha lanciato l'allarme e chiesto l'intervento della polizia. Gli agenti hanno raccolto le prime informazioni e acquisito i video del circuito interno, avviando le ricerche dei due rapinatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A febbraio dello scorso anno i rapinatori avevano colpito il negozio di via Sammartino. Anche in quell'occasione i banditi erano due, armati però di pistola. Dopo aver sorpreso i dipendenti mentre sistemavano la merce fra gli scaffali, i malviventi sono riusciti ad arraffare 500 euro e sono scappati facendo perdere definitivamente le tracce. La videosorveglianza però non era in funzione a causa di un guasto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento