Cronaca

Rapinano banca con l'auto intestata al papà: arrestati 2 palermitani

Nel mirino era finita la filiale di San Giovanni Gemini della banca "Monte dei Paschi di Siena". Uno di loro è stato bloccato dai carabinieri mentre si trovava ancora all'interno dell'istituto bancario. L'altro è stato fermato tra Agrigento e Palermo

Disarmati e con un'autovettura intestata al padre di uno di loro, avevano progettato di rapinare ieri mattina la filiale di San Giovanni Gemini della banca "Monte dei Paschi di Siena". Una volta dentro e arraffato un sacchetto contenente soldi a monete, hanno anche deciso di attendere l'orario di apertura della cassaforte. Ma l'attesa è stata fatale: un passante ha chiamato il 112 e le gazzelle del Nucleo operativo e radiomobile di Cammarata sono piombate sul posto, mettendo fine alla rapina.

Mario Patti, 27 anni, e Claudio Barbaro, 26 anni, entrambi di Palermo, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di tentata rapina. Un terzo complice, allo stato non identificato, è tutt'ora ricercato. Patti è stato arrestato dai carabinieri mentre si trovava ancora all'interno dell'istituto bancario di San Giovanni Gemini. Barbaro, invece, è stato fermato e arrestato dai carabinieri della stazione di Campofelice di Fitalia sulla Statale 121, tra Agrigento e Palermo: dopo l'arrivo delle forze dell'ordine, infatti, l'uomo era fuggito insieme al terzo complice a bordo dell'auto lasciata fuori dalla banca con il motore acceso.

Con l'allarme lanciato al 112, però, la centrale operativa dei carabinieri aveva diramato la nota a tutte le caserme tra Cammarata e Palermo, indicando anche il numero di targa dell'autovettura usata per la fuga, poi risultata intestata al padre di uno degli aspiranti rapinatori. Così i militari campofelicesi hanno potuto intercettare e fermare l'auto in fuga verso Palermo, che ha lasciato probabilmente qualche chilometro prima il terzo rapinatore attualmente ricercato. (Fonte: AgrigentoNotizie)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano banca con l'auto intestata al papà: arrestati 2 palermitani

PalermoToday è in caricamento