Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Zisa / Via Eugenio l'Emiro, 12

Zisa, assalto alle Poste: due giovani svuotano le casse e scappano

Sono entrati nella filiale di via Eugenio l'Emiro poco prima delle 13. Mentre uno è rimasto sull'uscio, l'altro ha scavalcato un bancone, ha afferrato il bottino e con un balzo si è guadagnato la fuga. Sotto shock una donna poi soccorsa dal 118

L'ingresso delle Poste di via Eugenio l'Emiro (foto Google street view)

Assalto alle Poste con un taglierino tra le mani. Due i giovani che hanno fatto irruzione nella tarda mattinata di oggi nella filiale di via Eugenio l'Emiro. Dopo aver terrorizzato clienti e dipendenti, sono riusciti a portare via i contanti custoditi in una delle casse. Sul posto una volante della polizia, la Scientifica e un'ambulanza del 118. Una donna che si trovava all'interno della filiale durante il colpo, infatti, si è sentita male e ha perso i sensi.

I due malviventi, entrambi con il volto coperto da occhiali e cappellino, sono entrati con passo sicuro. Uno è rimasto sull'uscio, mentre l'altro si è diretto verso uno dei banconi e lo ha scavalcato con un salto. Poi ha rubato il denaro e con un balzo si è guadagnato la fuga. Una volta fuori sarebbero fuggiti a piedi in direzione di via Michele Spoto. Non è da escludere che ci fosse un complice ad attenderli in auto e con il motore acceso.

A quel punto i dipendenti hanno lanciato l'allarme al 113 e dalla sala operativa sono state inviate due volanti dell'Upg. Gli agenti hanno ascoltato il racconto dei testimoni e chiesto di acquisire le immagini della videosorveglianza. Nella filiale alla Zisa sono arrivati anche gli uomini della Scientifica. Sembrerebbe che uno dei rapinatori abbia toccato il bancone o qualche cassetto senza guanti. Resta da quantificare il bottino del colpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, assalto alle Poste: due giovani svuotano le casse e scappano

PalermoToday è in caricamento