Cronaca

Rapina con pistola alle Poste, ostaggi legati con fascette: presi 2 palermitani

Marco Albanese di 29 anni e Salvatore D'Alba di 41 sono stati sorpresi dai carabinieri durante un tentativo di rapina ai danni di un ufficio postale di Valderice. I malviventi sono entrati in azione nottetempo praticando un buco alla parete dell'edificio

Hanno tentato il colpo in trasferta ma sono arrestati in flagranza di reato. In manette due rapinatori palermitani, entrambi pregiudicati, Marco Albanese di 29 anni e Salvatore D'Alba di 41 (quest'ultimo ricercato dal 2013) sorpresi dai carabinieri durante un tentativo di rapina ai danni di un ufficio postale di Valderice. I due malviventi nella notte hanno bucato una parete sul retro del locale. Ieri mattina all'apertura sono entrati all'interno dell'edificio e quando, alle 8.15, i dipendenti e il direttore sono entrati nei locali per prendere servizio, li hanno presi in ostaggio. Con il volto coperto da passamontagna e armati di pistola, i due hanno chiuso in una stanza e legato le vittime con delle fascette da elettricista, intimando al direttore di aprire la cassaforte.

A sventare il colpo sono stati i carabinieri che, transitando nei pressi dell'ufficio postale, hanno notato movimenti sospetti all'interno delle Poste. Inutile la (breve) fuga: l'intervento dei militari ha convinto i due a desistere e sono scattate le manette. Le indagini proseguono per accertare l'eventuale esistenza di un terzo complice.

D’Alba, di 41 anni, era ricercato dal 2013 e "stava approfittando" dei benefici concessi dal regime di semilibertà a cui era stato sottoposto a seguito di condanna per una precedente rapina commessa. La pistola utilizzata per la rapina è risultata clandestina e con colpo in canna. L'arma sarà inviata al Reparto investigazioni scientifiche (Ris) di Messina per verificare se sia stata usata per compiere altri colpi. I palermitani sono stati poi portati nel carcere “San Giuliano” a Trapani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con pistola alle Poste, ostaggi legati con fascette: presi 2 palermitani

PalermoToday è in caricamento