Assalto alle Poste a Villabate, rapinatore scavalca il bancone e svuota le casse

Un malvivente ha fatto irruzione nel pomeriggio nella filiale di corso Vittorio Emanuele. Poi la fuga con un bottino di circa mille euro. Sul posto le volanti di polizia e il personale della Scientifica

Foto tratta dalla pagina Facebook "Cronache villabatesi"

Assalto alle Poste di Villabate. Un rapinatore ha colpito intorno alle 16 di oggi nella filiale di corso Vittorio Emanuele 558. E' entrato da solo, a volto coperto e senza armi in pugno. Dopo aver minacciato gli impiegati ha scavalcato il bancone e ha raggiunto le casse. Poi la fuga a piedi con il bottino, che ammonterebbe a circa 1.000 euro, per raggiungere con ogni probabilità un mezzo parcheggiato non distante dal corso principale del paese.

A lanciare l'allarme sono stati gli stessi dipendenti postali e il direttore, che hanno chiamato il 113 chiedendo l'intervento delle volanti. Gli agenti hanno ascoltato il racconto dei testimoni e contattato i colleghi della Scientifica per i rilievi. Al momento dell'irruzione, infatti, il rapinatore non indossava guanti e scavalcando potrebbe aver lasciato le sue impronte digitali sul bancone. Al vaglio anche le immagini della videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento