Villaggio Santa Rosalia, rapinatori armati assaltano portavalori: bottino 100 mila euro

Tre malviventi hanno atteso l'arrivo di un mezzo blindato della Sicurtransport. Poi hanno aggredito una guardia giurata e le ha portato via un sacco pieno di contanti. Trovata una pistola giocattolo lungo la via di fuga. Indaga la polizia

Il portavalori e una volante della polizia davanti all'ufficio postale dopo l'assalto di via Nicastro

Assaltato un portavalori nella zona del Villaggio Santa Rosalia. Tre rapinatori armati sono entrati in azione questa mattina, intorno alle 9.20, in via Calogero Nicastro, davanti ai primi clienti in coda per fare qualche operazione allo sportello. I banditi avrebbero atteso che le guardie giurate della Sicurtransport prelevassero i contanti da una filiale delle Poste. A quel punto avrebbero investito con lo scooter e aggredito uno di loro riuscendo a disarmarlo e a portare via un bottino che ammonterebbe a poco più di 100 mila euro.

A lanciare l'allarme sarebbero state le stesse guardie giurate. Sul posto sono intervenute numerose volanti di polizia e il personale della Scientifica per eseguire i rilievi. Lungo la via di fuga infatti la banda si sarebbe sbarazzata di una pistola che, a prima vista, sembrava un'arma giocattolo senza tappo rosso. Gli investigatori hanno avviato le ricerche in zona ma i rapinatori hanno avuto il tempo di fare perdere le proprie tracce. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell'ufficio postale e di alcuni negozi che si trovano nelle vicinanze.

Una delle due guardie giurate, quella investita con uno scooter (forse un Honda Sh), è stata soccorsa e portata in ospedale con un'ambulanza del 118. I primi accertamenti eseguiti nella struttura sanitaria avrebbero evidenziato la frattura di una costola e una lussazione alla spalla. Le sue condizioni però non desterebbero preoccupazioni. Entrambi i dipendenti dell'istituto di vigilanza privata sono stati ascoltati nella speranza che potessero fornire qualche informazione utile per risalire all'identità dei rapinatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento